Pensiero di sabato 17 dicembre 2016 M.O.Aivanhov

Amore,  è preferibile non parlarne all’essere che si ama

Perché dire a qualcuno che lo amate? Voi lo amate, e questo è sufficiente. L’amore si sente, si vede, è anzi la cosa più difficile da nascondere: si manifesta attraverso lo sguardo, i gesti, l’atteggiamento. Non è necessario dichiararlo.

Pensiero di Aivanhov

Gli esseri umani contano troppo sull’espressione verbale o scritta del proprio amore. Una volta che ne hanno parlato, credono di avere risolto la questione. Niente affatto: essi parlano, ripetono, e spesso, a partire da quel momento, il loro comportamento rivela che il loro amore si sta indebolendo. Si deve conservare l’amore come qualcosa di molto prezioso, la cosa più preziosa di tutte, ed esprimerlo il meno possibile con le parole. È così che a poco a poco quell’amore crea nell’anima la più grande libertà, il più grande incanto. Se invece ne parlate, ben presto da entrambe le parti ci saranno reazioni che porteranno a malintesi, e sarà un peccato. Non parlate del vostro amore, ed esso vivrà eternamente in voi.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti