Pensiero di mercoledi 25 gennaio 2017 M.O.Aivanhov

Pensieri, entità vive e operanti

Un pensiero è un essere vivo e, nella sua regione, con i materiali sottili di cui è formato, possiede grandi poteri. Per gli esseri umani, ignorare questa verità è causa di molte difficoltà e prove.

Meditazione

Essi non vedono e non sentono che il loro pensiero lavora, che costruisce o distrugge; allora si permettono di pensare qualunque cosa, in qualunque modo, e in seguito sono stupiti di ciò che accade loro. Ogni nostro pensiero è un’entità vivente, e per questa ragione noi dobbiamo vigilare per proiettare solo i pensieri migliori, pensieri pieni di amore, di bontà, di luce e di pace. Il vero sapere comincia qui: nella consapevolezza che un pensiero è un essere reale. Anche se noi non possiamo vederli né sentirli, né a maggior ragione toccarli, tutti i pensieri, per quanto deboli e insignificanti, agiscono come creature viventi.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti