Pensiero di martedi 17 gennaio 2017 M.O.Aivanhov

L’aria alimenta il fuoco della vita

Tutto il mistero della vita è contenuto nella respirazione. Ma la vita non può essere confusa con il fatto di respirare, e neppure con l’aria stessa; la vita ha per origine un elemento superiore all’aria e per il quale l’aria è un nutrimento: il fuoco.

I quattro elementi

I quattro elementi

La vita ha la propria origine nel fuoco, e l’aria ha semplicemente la funzione di alimentarlo, poiché senza la presenza dell’aria, il fuoco si spegne. I polmoni non fanno che alimentare il fuoco che arde nel cuore. La causa prima della vita è dunque il fuoco; e l’aria – che come elemento è suo fratello – lo sostiene e lo vivifica. Con l’ultimo soffio il fuoco si spegne, l’ultimo sospiro spegne il fuoco. Essendo quindi l’aria ad alimentare il fuoco della vita, occorre prestare grande attenzione al processo della respirazione. Non è perché si è in grado di respirare che tutto va bene. Anche se respirano, poiché sono vivi, nella maggior parte degli esseri umani il processo della respirazione è indebolito, ostacolato. Perciò essi hanno bisogno di esercitarsi a lavorare con l’aria, al fine di animare, purificare e intensificare la vita in loro.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti