Pensiero di lunedi 6 febbraio 2017 M.O.Aivanhov

Il nostro viso porta il riflesso di ciò che cerchiamo negli altri

Quante persone si divertono a frugare nella vita degli altri per scoprire qualche loro mancanza che andranno poi a raccontare ovunque! Sul volto di costoro si legge unicamente la diffidenza, e i loro sguardi sospettosi finiscono per vedere la disonestà e il tradimento anche là dove non ci sono.

Aivanhov

Quali vantaggi pensano di ottenere agendo così? Non solo seminano il disordine, ma inoltre si rendono molto antipatici! Con la loro aria cupa, loro stessi iniziano ad assomigliare a dei malfattori. Ed è questa la cosa straordinaria: tutte queste persone, così sospettose, che pensano di incarnare la giustizia e l’onestà, finiscono per portare sul proprio volto i segni dei difetti e dei vizi che fiutano continuamente intorno a sé. Guardate invece il volto di qualcuno che cerca di scoprire le qualità e le virtù nascoste degli esseri: a poco a poco egli riflette la luce dello splendore divino.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti