Pensiero di giovedi 22 dicembre 2016 M.O.Aivanhov

Preghiera , un incontro della nostra anima con lo Spirito cosmico, e del nostro spirito con l’Anima universale

Per la Scienza Iniziatica la preghiera è un incontro della nostra anima con lo Spirito cosmico, e del nostro spirito con l’Anima universale. Sono questi due incontri che conferiscono alla nostra preghiera la sua forza.

Aivanhov Spirito cosmico - Anima universale

Chiunque immagini che pregare significa chiedere al Signore di dargli tutto ciò di cui ha bisogno per il suo conforto materiale o morale, non sarà sicuramente esaudito, ma soprattutto non troverà mai le vere dimensioni del suo essere profondo. Il senso della preghiera consiste nel provocare l’incontro tra un principio spirituale in noi e un’entità nell’universo che sia della stessa natura e che gli sia complementare. L’anima umana (femminile) cerca lo Spirito divino (maschile), e lo spirito umano (maschile) cerca l’Anima universale (femminile). La nostra anima è fecondata dallo Spirito cosmico, e il nostro spirito è fecondato dall’Anima universale. È questa unione che fa di noi dei creatori nel mondo della luce, ed è questo che corrisponde veramente a “pregare”.

Omraam Mikhaël Aïvanhov

Cosa ne pensi?

commenti