Accetto la sfida! Ma cosa significa realmente?

Era nata come una catena sui social per appoggiare la lotta ai tumori, è diventata ben presto un tormentone in salsa amarcord. Molte bacheche di utenti Fb in queste ore includono foto degli utenti giovani o addirittura in fare di procreazione in bianco e nero:

Gli utenti pubblicano scatti di quando erano giovani e le rilanciano con il messaggio “sfida accettata”. Ma forse è per rivivere la nostra gioventù con i nostri amici?

Come succede molto spesso, la frenesia di pubblicare, evita il passaggio dell’informarsi prima, e tutti un pò per copia incolla si buttano nel gioco, ma senza sapere neppure il perchè….

In Italia la catena di foto nostalgiche si sta imponendo adesso ma l’iniziativa aveva già conquistato mesi fa l’India, allargandosi al Regno Unito. Poche, ma semplici regole: pubblicare una foto in bianco e nero, accompagnata dalle parole «Challenge Accepted». «Sfida accettata».

All’autore del post spettava l’invio del seguente messaggio: «Since you liked my picture, you now have to post a black & white picture of you and write Challenge Accepted. Let’s fill Facebook with black & white pictures to show our support for the battle against cancer. That is the challenge. When your friends like your post, you send them this message».

Tradotto in italiano:

«Dato che hai messo “Mi piace alla mia foto”, ora devi postarne una in bianco e nero, scrivendo “Sfida accettata”. Riempiamo Facebook di foto in bianco e nero per mostrare il nostro supporto alla battaglia contro il cancro.

È questa la sfida. Quando i tuoi amici metteranno “Mi piace” al tuo post, invia loro questo messaggio».

Prendiamola così, alla fine anche vedere i nostri amici da giovani è una cosa piacevole, e non c’è nulla di male, ma come spesso succede dopo l’acquisto di un nuovo televisore, o un nuovo cellulare una volta acceso si comincia a schiacciare i pulsanti a caso , dubitando anche che il dispositivo sia rotto.

Magari, fermarsi un attimo a leggere  prima le istruzioni con la calma dovuta, e capire quello che si sta per fare  avrebbe più senso e farebbe risparmiare tempo e non solo.

Staff Web Producions

Cosa ne pensi?

commenti