Un commento

  1. 24 Dic
    -
    Albero di Natale e le radici ancestrali della tradizione | Portale Bergamo Turismo Tourism BG

    […] L’abete era anche l’albero sacro di Artemide e al Nord era considerato l’albero della nascita. Secondo la Genesi, nel giardino dell’Eden vi erano due alberi, uno era quello della conoscenza del bene e del male da cui mangiarono Adamo ed Eva, l’altro era l’albero della vita. Mangiando i  frutti di quest’ultimo si poteva accedere all’immortalità,  penetrando il grande mistero della vita eterna. La vita eterna è quella promessa dal Cristo (il Dio-Uomo)  che nasce (secondo una millenaria tradizione anteriore al cristianesimo) la notte di Natale. […]